Impianti di distribuzione carburante ad uso privato

Denominazione sotto-sezione 2 livello
Data: 
08/03/2020
Normativa di riferimento: 
L.R. 23 del 31 Luglio 2018
Proponente: 
Commercio
Titolario: 
VIII. Attività economiche

L’Amministrazione Comunale rilascia l’autorizzazione per l’installazione di impianti di distribuzione carburanti per autotrazioni ad uso privato.

Sono impianti di distribuzione carburanti per autotrazione ad uso privato tutte le attrezzature fisse o mobili composte da erogatore collegato a serbatoio interrato (installazione sotto il piano campagna e mancanza della diretta e visiva ispezionabilità), oppure composte da contenitori-distributori fuori terra.

Questi impianti devono essere:

  • completi di erogatore;
  • di tipo omologato in base alla normativa vigente;
  • ubicati all’interno di stabilimenti, cantieri, magazzini e simili, di proprietà o in uso esclusivo;
  • destinati al rifornimento di automezzi, o mezzi targati e non targati, di proprietà o oggetto di contratto di leasing in uso al titolare dell’autorizzazione. Sono escluse le attrezzature fisse o mobili destinate ai carburanti agevolati per uso agricolo. Gli impianti per il rifornimento di natanti e di aeromobili ad uso privato sono autorizzati alle stesse condizioni e vige il divieto di cessione di carburanti a terzi, a titolo oneroso o gratuito.

L’esercizio dell’attività è subordinato all’ottenimento di apposita autorizzazione rilasciata dal SUAP che verificherà le conformità relative alle:

  • disposizioni degli strumenti urbanistici comunali
  • alle prescrizioni concernenti la sicurezza in materia di sanità, tutela dell’ambiente e prevenzione degli incendi
  • prescrizioni in materia fiscale nei casi richiesti

L’attività può essere esercitata dopo il rilascio dell’autorizzazione e dopo l’esito positivo del collaudo.

Per aggiungere nuovi prodotti, rispettando le norme di sicurezza, ambientali e fiscali, è necessario ottenere l’apposita autorizzazione rilasciata dal SUAP.

MODALITA'

Presentare l'apposito modulo compilato in tutte le sue parti, allegando la seguente documentazione:

- Domanda di autorizzazione su carta intestata firmata dal legale rappresentante, volta ad ottenere l'autorizzazione all'installazione di una cisterna di gasolio per uso privato, indicando che verrà utilizzata esclusivamente per il rifornimento dei mezzi intestati all'attività. Indicare inoltre la capacità della cisterna (Domanda di Autorizzazione);

- Copia della C.I del legale rappresentante;

- Scheda tecnica della cisterna;

- Planimetria dello stabilimento con indicazione del posizionamento della cisterna e con indicazione della rete di fognatura interna;

- Verifica dell'assistenza di pozzi d'acqua destinati al consumo umano nel raggio di 200 mt in Comune di Basciano;

- Dichiarazione di disponibilità dell'area in cui verrà installata la cisterna (Allegato A);

- Dichiarazione attestante che il carburante sarà utilizzato unicamente ad uso privato (Allegato A);

- Perizia giurata di conformità per impianto di distribuzione carburante ad uso privato (Allegato B)

- Elenco degli automezzi che saranno utilizzati e relativo numero di targa (Allegato C);

- Autorizzazione dei Vigili del Fuoco, se necessaria.

Responsabile del Procedimento
Servizio: 
AREA TECNICA
Responsabile dell’Area: 
D'Evangelista Donato
Telefono: 
0861650156
E-mail: 
ufficio.tecnico@comune.basciano.te.it
PEC: 
postacert@pec.comune.basciano.te.it
Indirizzo ufficio: 
Via del Monumento, 1
Orari di apertura: 
LUNEDI e MERCOLEDI' dalle 15:30 alle 18:30 - SABATO dalle 8:00 alle 14:00
Unità Organizzativa Responsabile
Servizio: 
AREA TECNICA
Responsabile dell’Area: 
D'Evangelista Donato
Telefono: 
0861650156
E-mail: 
ufficio.tecnico@comune.basciano.te.it
PEC: 
postacert@pec.comune.basciano.te.it
Soggetto con potere sostitutivo
Nome soggetto: 
NON NOMINATO
Altri dati
Documenti necessari: 
Via del monumento, 1
Termine di conclusione del procedimento: 
30 giorni
Modalità di pagamento: 
C.C.P. n° 10660645 intestato a COMUNE DI BASCIANO - Servizio di Tesoreria - IBAN IT11E0814977110000000004900 - Banca di Credito Cooperativo di Basciano
Garante privacy provv. n. 243 15/05/2014: i dati personali pubblicati sono riutilizzabili compatibilmente con gli scopi per i quali sono raccolti e nel rispetto delle norme sulla protezione dei dati personali